Home page Home page degli eventi Home page dei luoghi Home page della storia Home page dei percorsi Home page della cultura Home page delle arti Home page dei lavori Home page degli artigiani Mappa del sito
linea linea linea linea
Firenze

Visite guidate alla mostra: "L’alchimia e le arti.
La Fonderia degli Uffizi: da laboratorio a stanza delle meraviglie"

"Le fonderie fiorentine" estratto da "Una storia di storie. ..."
di Valentina Conticelli - Fino al 3 febbraio 2013


©www.zoomedia.it - vanna innocenti - 15 dicembre 2012
"L’alchimia e le arti. La Fonderia degli Uffizi: da laboratorio a stanza delle meraviglie", mostra del ciclo "I mai visti" allestita nella Sala delle Reali Poste dedicata ai capolavori meno conosciuti provenienti dai depositi degli Uffizi e dei musei fiorentini. Nell'immagine si nota, sulla sinistra nella teca, un lungo corno in avorio, è il lungo dente incisivo superiore di un narvalo, un cetaceo dei mari settentrionali, che ha contribuito nei secoli alla fantastica costruzione della leggenda del mitico unicorno. I lunghi corni venivano pagati a peso d'oro da imperatori e ricchi ecclesiastici che ne ricavavano boccali con poteri antiveleno; gli speziali lo utilizzavano come ingrediente per preparare costosi medicinali, grattugiandone un po'. Il corno, con il coccodrillo appeso al soffitto e lo zibettoche si vedono dell'immagine, sono esemplari conservati al Museo di Storia Naturale di Firenze. Alcuni di questi reperti, probabilmente, fecero parte della moltitudine di oggetti singolari della Fonderia degli Uffizi. Alcuni elementi presenti in mostra furono descritti nel "Catalogo delle produzioni naturali che si conservano nella Galleria Imperiale di Firenze" di Giovanni Targioni Tozzetti del 1763.

VISITE GUIDATE GRATUITE ALLA MOSTRA
L’ALCHIMIA E LE ARTI.

La Fonderia degli Uffizi: da laboratorio a stanza delle meraviglie

Una serie di visite guidate GRATUITE di approfondimento i temi dalla mostra "L’ALCHIMIA E LE ARTI. La Fonderia degli Uffizi da laboratorio a stanza delle meraviglie", sono in programma fino al 3 febbraio 2013 alla Galleria degli Uffizi di Firenze.
I visitatori saranno introdotti alle suggestioni dell’esposizione dal personale della Galleria degli Uffizi, ogni venerdì (ore 10.00, 12.00, 14.15 e 15.30) e sabato (12.00, 14.15, 15.30).

L’ALCHIMIA E LE ARTI. La Fonderia degli Uffizi: da laboratorio a stanza delle meraviglie
Firenze, Galleria degli Uffizi - Sala delle Reali Poste, mostra aperta fino al 3 febbraio 2013in orario: da martedì a domenica, ore 8,15-18,50. Chiusura: Lunedì - Ingresso libero

Una breve introduzione alla mostra - Indice

linea linea linea
www.zoomedia.it pubblicazione registrata al Tribunale di Firenze n° 5555 del 20/02/2007
© zoomedia 2007 - 2015 Copyrights - Tutela della privacy - Abbonamenti - Contributi - Pubblicità
Pagina pubblicata il gennaio - 2012 - Aggiornato il 26-Giu-2015