Home page Home page degli eventi Home page dei luoghi Home page della storia Home page dei percorsi Home page della cultura Home page delle arti Home page dei lavori Home page degli artigiani Mappa del sito
linea linea linea linea

Primo Levi

(Torino 31-07-1919/1987)
reduce da Auschwitz pubblicò "Se questo è un uomo" nel 1947; vi narra la sua testimonianza nell'inferno del lager.
(a lato la poesia completa d'indroduzione al testo)
Primo Levi, chimico a Torino, dopo l'8 settembre si diede alla macchia e "il 13 dicembre 1943" fu catturato. Ebreo oltre che partigiano, fu inviato prima al campo d'internamento di Fossoli, presso Modena, e poi deportato dai nazisti con altri seicentocinquanta persone, "pezzi", in dodici vagoni merci il 22 febbraio '1944.
"Per mia fortuna, sono stato deportato ad Auschwitz solo nel 1944, e cioè dopo che il governo tedesco, data la crescente scarsità di manodopera, aveva stabilito di allungare la vita media dei prigionieri da eliminarsi, concedendo sensibili miglioramenti nel tenor di vita e sospendendo temporaneamente le uccisioni ad arbitrio dei singol "...

Se questo è un uomo

Voi che vivete sicuri
Nelle vostre tiepide case,
Voi che trovate tornando a sera
Il cibo caldo e visi amici:

Considerate se questo è un uomo
Che lavora nel fango
Che non conosce pace
Che lotta per un pezzo di pane
Che muore per un sì o per un no.
Considerate se questa è una donna,
Senza capelli e senza nome
Senza più forza di ricordare
Vuoti gli occhi e freddo il grembo
Come una rana d'inverno.

Meditate che questo è stato:
Vi comando queste parole.
Scolpitele nel vostro cuore
Stando in casa andando per via,
Coricandovi alzandovi;
Ripetetele ai vostri figli.

O vi si sfaccia la casa,
La malattia vi impedisca,
I vostri nati torcano il viso da voi.

"Se questo è un uomo" dal 1947 viene continuamente ristampato ed è stato tradotto in molte lingue.

inizio

Il Giorno della Memoria

linea linea linea

www.zoomedia.it pubblicazione registrata al Tribunale di Firenze n° 5555 del 20/02/2007
© zoomedia 2007-2016 Copyrights - Tutela della privacy - Abbonamenti - Contributi - Pubblicità
Pagina pubblicata il 30-01-2009 - Aggiornato il 02-Giu-2015