Home page Home page degli eventi Home page dei luoghi Home page della storia Home page dei percorsi Home page della cultura Home page delle arti Home page dei lavori Home page degli artigiani Mappa del sito
linea linea linea linea

PREMI: Bancarella

Premio Bancarella dello Sport 2007

PREMIO BANCARELLA

Bancarella, tra musica e cultura - (PONTREMOLI)

Vince la 54° edizione del Premio «Bancarella» Andrea Vitali con «La figlia del podestà» (Garzanti), 124 voti su 180.

La classifica degli altri cinque finalisti: «Le uova del drago» di Pietrangelo Buttafuoco (20 voti), «Nordest» di Massimo Carlotto e Marco Videtta (16), «Domenica nera» di Claudio Taglieri (8), «Iacobus» di Matilde Asensi (5) e «Non riattaccare» di Alessandra Montrucchio (4).
E’ stato l’anno del grande ritorno al romanzo: tutti i libri appartengono al genere narrativo.
Dentro a ciascuno, gli ingredienti della fiction letteraria: dall’amore all’intrigo, dall’ennesima storia sui Templari, al thriller, per arrivare al giallo che sembra uscito dalla cronaca. Infine, il noir che parte da un delitto per psicanalizzare un territorio. E’ stata la giornalista Rai Manuela Moreno a presentare la manifestazione ieri sera. Non è arrivato per impegni dell’ultim’ ora l’atteso ministro dell’istruzione Fioroni, che si è fatto rappresentare dal sottosegretario Bastico.
Al Bancarella sono i librai a scrivere il verdetto e non i critici. Gente di mestiere che tasta il polso al lettore, spesso lo guida alla scelta, diventando protagonista della filiera editoriale. Un ruolo fondamentale in un Paese dove la radiografia della lettura lancia dati sempre più allarmanti. «La nascita del Premio — ha detto il presidente della Fondazione città del libro Giuseppe Benelli — è dovuta a quel fenomeno unico in Italia che è la tradizione dei bancarellai pontremolesi».

 

Il 54° Premio Bancarella è stato assegnato domenica sera, 16 luglio 2006, in Piazza della Repubblica - PONTREMOLI

Manifestazioni collaterali 2006:
14 luglio 2006 - salone di palazzo Dosi Magnavacca
presentazione di due libri:
ore 17 «I. migliori anni della nostra vita» di Ernesto Ferrero
ore 18,30 «Laici e credenti: una fede comune. La sfida della ragione e la cultura della vita» di Sandro Bondi.
ore 21,30 in piazza della Repubblica "Salotto musicale tra fine ’800 e primi '900" con il Gruppo Caronte.

15 luglio 2006 - palazzo Dosi Magnavacca
presentazione di due libri:
ore 11 "Il tipografo Rossetti e la Pontremoli del suo tempo" di Nicola Michelotti
ore 18 "Arte d’Oriente. Arte d'Occidente" di Flavio Caroli
ore 21,30 Gruppo Caronte rievocazione degli anni '50 e '60".

Organizzazione: Fondazione Città del Libro

linea linea linea

www.zoomedia.it pubblicazione registrata al Tribunale di Firenze n° 5555 del 20/02/2007
© zoomedia 2007-2016 Copyrights - Tutela della privacy - Abbonamenti - Contributi - Pubblicità
Pagina pubblicata il 14-07-2006 - Aggiornato il 25-Feb-2009