Home page Home page degli eventi Home page dei luoghi Home page della storia Home page dei percorsi Home page della cultura Home page delle arti Home page dei lavori Home page degli artigiani Mappa del sito
linea linea linea linea

V edizione Premio Leggio d’oro

Il Premio Leggio d’oro è l’Oscar nazionale del doppiaggio ad attori ed attrici, del teatro, del grande e del piccolo schermo.

Il Premio Leggio d’oro 2008 al fiorentino d’adozione Giorgio Ariani che sarà premiato nel Palazzo Celestini di Lecce il 26 luglio.
La cerimonia di premiazione della quinta edizione sarà presentata da Ascanio Pacelli e Emanuela Marini.
Il Premio Leggio d’oro è organizzato in dieci categorie di riconoscimenti: il Premio Menzione Speciale Alberto Sordi verrà assegnato a Giorgio Ariani, doppiatore di Oliver Hardy, che ha preso il posto di Alberto Sordi e prestato la sua voce al personaggio di Ollio in una trentina di film.

Giorgio Ariani (Ferrara, 26 maggio 1941) è un comico e doppiatore italiano. Pur essendo nato in Emilia-Romagna (la madre lo partorì all'improvviso mentre si trovava a Ferrara), è fiorentino d'adozione e nelle sue manifestazioni artistiche non ha mai nascosto la sua toscanità. Doppiatore di Oliver Hardy (prendendo il posto di Alberto Sordi), ha prestato la sua voce al personaggio di Ollio in una trentina di film tra cui Allegri vagabondi e Gli allegri eroi, ha interpretato Ollio anche in alcuni spettacoli teatrali.

Gli altri premi andranno ad una vasta platea di professionisti.
In particolare, il Premio “Leggio d’oro 2008” alla carriera andrà a Renato Mori (che ha dato voce a Morgan Freeman, Gene Hackman, James Earl Jones e John Rhys-Davies), il Premio “Direzione e Doppiaggio” a Fiamma Izzo, (direttrice del doppiaggio di film americani come “La lettera scarlatta”, “Boys don't cry”, “Il Corvo”, “Conflitto di interessi”, “Le ceneri di Angela”, “La leggenda di Bagger Vance”, “Il diario di Bridget Jones”, “Chicago”, “Il fantasma dell'Opera” di Joel Schumacher e la saga cinematografica degli “X-Men”.
Il Premio miglior voce maschile a Roberto Pedicini (voce fuori campo della trasmissione “Alcatraz” di Radio 2, nei panni del condannato Jack Folla), il Premio miglior voce Femminile a Giuppy Izzo, (sorella di Simona e Fiamma, ha doppiato Winona Ryder, Kate Beckinsale, Jennifer Connelly, Rachel Weisz, Helena Bonham Carter ed Elizabeth Shue).
Il Premio voce femminile Cartoons a Selvaggia Quattrini (figlia di Paola ha prestato la voce al personaggio di Fiona nella versione italiana di ‘Shrek’), il Premio voce Cartoon Maschile sarà assegnato a Peppino Mazzullo (alias Topo Gigio), il Premio voce dell’anno ad Angelo Maggi (voce di Hugh Grant, Bruce Willis, Tom Hanks, Rupert Everett), il Premio voce rivelazione ad Ambra Angiolini e Adriano Giannini.

Tra i riconoscimenti sono previsti i Premi Speciali “alla Voce” per figure che si sono particolarmente distinte durante l’anno nel campo del sociale, della cultura, e dell’informazione. I Premio alla voce per la trasmissione verrà attribuito agli inviati di “Striscia la notizia” Jimmy Ghione, Fabio e Mingo, Capitan Ventosa, Stefania Petix e il Gabibbo; il Premio alla voce per l’informazione a Giuseppe Marra, Presidente di Adnkronos; il Premio alla voce radiofonica a Igor Righetti per la trasmissione “ComuniCattivo” ( 1321 puntate ad oggi). Infine, Premio alla voce per la Cultura ad Angelo Crespi, direttore del settimanale “Il Domenicale”.

Il programma della serata di sabato 26:
-ore 21 apertura con un musical della scuola Endas di Lecce ‘Menabò’
-ore 22 cerimonia di premiazione del Festival Leggio d’oro.

Il Premio Leggio d'Oro è un riconoscimento itinerante, nato nel 1995 da un’idea di Vittorio Vatteroni quest'anno alla quinta edizione: il Premio è promosso dal Dipartimento Arte e Spettacolo dell’Endas - Ente Nazionale democratico di Azione Sociale di cui il Presidente nazionale è Piero Benedetti e il Presidente onorario del Premio Lorenzo Beccati, coautore di “Striscia la notizia” e voce del Gabibbo - ed ha il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

Il Premio Leggio d'Oro si è svolto nel 1995 a Pontremoli, nel 2004 a Magnago, nel 2006 e nel 2007 a Carrara.
Tra i premiati illustri delle precedenti edizioni, oltre al grandissimo attore italiano Alberto Sordi, il primo a ricevere il premio nel ’95 per il doppiaggio di Oliver Hardy in “Stanlio & Ollio”, Oreste Lionello, Pino Insegno, Franco Interlenghi.

linea linea linea

www.zoomedia.it pubblicazione registrata al Tribunale di Firenze n° 5555 del 20/02/2007
© zoomedia 2007-2016 Copyrights - Tutela della privacy - Abbonamenti - Contributi - Pubblicità
Pagina pubblicata il 25-07-2008 - Aggiornato il 24-Lug-2008